Russi e finti russi

D’estate dal pontile si vedono un casino di yacht. L’abitudine a vedere i russi in giro e la bandiera rossa che sventola a poppa lascia inequivocabilmente concludere che si tratti di yacht di russi. Perlomeno finché l’altro giorno non ho visto un motoscafo vicinissimo al pontile e mi sono accorto che quell’onnipresente bandiera rossa non ha affatto falce e martello. Perché? Direte voi. Beh, perché non è la bandiera russa ma quella delle Cayman Islands! Magari saranno russi lo stesso, eh, ma ormai del comunismo non c’è rimasto nemmeno il simbolo.