the irish report

sono di ritorno dalla mia vacanza in Irlanda e sono felice. ho il raffreddore, mi fa male la gola ma sono piuttosto soddisfatto. il viaggio e’ stato buono e lungo – quasi 1500 km su varie tipologie di strade – il cibo buono e il tempo altrettanto. eravamo in quattro con un totale di sette macchine fotografiche, tre digitali e quattro analogiche! abbiamo scattato molte foto ma ci siamo anche divertiti un sacco. e somigliavamo ad una bizzarra troupe in caccia di materiale per un articolo del National Geographic sull’Isola di Smeraldo: macchine a telemetro e a pozzetto, birra, chowder, casino nell’auto, limiti di velocita’ follemente alti, orsetti gommosi ed una delirante quanto fittizia sit-com intitolata “i Wexford” da una marca locale di formaggio cheddar.
un gran viaggio, molte belle cose anche se era la mia quinta volta in Irlanda e poi cosa? craic, come dicono gli irlandesi!

back from my Irish vacation i’m happy. i have a cold, my throat hurts but i’m pretty happy. the trip was fine and long – nearly 1500 km on a variety of roads – the food good and the weather nice. we were four people with a total of seven cameras, three digital ones and four film ones! we shot a lot of pictures indeed but we had a lot of fun as well. and we resembled a weird sort of troupe collecting material for a National Geographic article about the Emerald Island: rangefinders and ground glass cameras, beer, chowder, mess in the car, insanely high speed limits, sour gummy bears and a delirious fictitious sit-com named “the Wexford” after a local cheddar brand.
a great trip, lots of beautiful things even if it was my 5th time in Ireland and what more? craic as the Irish say!

Rispondi