Raccolto 2010!

Quest’anno, nonostante la moria di una decina di vasi di Naga per una distrazione stupida, il raccolto è stato abbondante e soddisfacente. Qui una prima panoramica dei frutti colti la settimana scorsa, e sulle piante ne stanno maturando altri. Dall’alto a sinistra, in senso orario:
Turk Biber verdi, dolci; gli strani simil-Cayenna che sono nati dai semi dell’Habanero Orange e che disgraziatamente non sono quasi per nulla piccanti; Hot Cherry, da riempire; Bangladesh, poco piccanti ma profumatissimi; Bishop’s Crown, che andranno a fare compagnia ai ciliegini; Cayenna, molto buoni per uso comune; Fatali, giallissimi, che sono ultraprofumati e pare abbiano trovato il clima ideale; i terribili Naga Bhut Jolokia, che si riconfermano gli dèi del piccante e che sdraiano anche le boccucce più allenate; infine ancora Turk Biber rossi, buonissimi e mediamente piccanti, personalmente li consumerei come si fa col tabacco da masticare…!

Come farei se non ci fosse Elena, la mia ortolana preferita? E pensare che lei il piccante non lo tollera nemmeno tanto…! Grazie, Tarpona 🙂

Di seguito alcune altre foto di dettaglio. E ora si apre la stagione dei chutney e del vindaloo!

(Cliccate sulle immagini per ingrandirle)
I biber verdi in Turchia li mettono ovunque. In padella sono fenomenali.
i Fatali, gialli e sani, al centro.
Bangladesh: dal punto di vista del sapore uno dei migliori
Fatali e Naga Bhut Jolokia: hardcore!
I saporitissimi turchi, nati da seme di macinato preso al Gran Bazaar di Istanbul!
il bellissimo picciolo concavo del Bangladesh

One thought on “Raccolto 2010!

  1. bel post! personalmente non posseggo un gran pollice verde, però, ad esser sincera, a veder questo arcobaleno di colori mi è venuta voglia di mangiarne un pò e perchè no magari piantare una piccola versione da vaso!!!!!

Rispondi