A me ciam Bert

“Dietro Bobo mi nascondo, ma mi porto dentro Berto, zio di mio padre, fratello di mio nonno, del quale porto il nome che io, secondogenito, ho avuto per tradizione. Emiliano contadino, scapolo mezzo scemo del villaggio, uomo mite e buono, sgonfiatore di damigiane, sempre in mezzo a risse e puttane…”
Bobo Rondelli, Piombino, 2 giugno 2010.

Pentax MX, Tokina 80-210, Fuji Neopan 1600, Rodinal 1+25 5’30”

Quadrilogia della ferrovia

Per salutare la stagione dei viaggi in treno vi lascio con questa quadrilogia di scatti ferroviari.
Come ogni foto di strada che si rispetti capita sempre qualcuno poco propenso ad essere fotografato ma che ci devo fare? Mi metto a disposizione qualora i diretti interessati chiedessero la cancellazione e mi accollo anche il rischio di trovare qualcuno di questi simpatici ragazzi che mi aspetta sotto casa con un’ascia. La vita dura del fotografo di strada…
Per un po’ dovrete accontentarvi dei paesaggi e delle foto di repertorio. Io inforco l’Insetto Scoppiettante, accendo un po’ di west coast che mi faccia da colonna sonora e inauguro la stagione dei viaggi in Vespa e delle foto on the road.
A presto!
Shot on Fuji Neopan 1600 with my Pentax MX – processed in Rodinal 1+25, 5 min. 
Second shot taken on Kodak Tri-X [email protected] with my Yashica Partner – processed in Rodinal 1+25, 8 min.

Birra atto IV

La scorsa flickr-birra è stata piacevole e finalmente si sono iniziate a vedere un po’ di macchine in giro. Stasera si ripete l’iniziativa e pare che siamo un discreto numero. Non vi fa voglia di passare a trovarci? Tutti i dettagli sul gruppo di flickr!
Andrea, Fabio. Sdubbiati mica poco… sarà mica il sonno?

Ale. Menomale che c’è lui che tiene banco. Perlomeno finché i bimbi ‘un piangono!

Sergio. Ce lo trascineremo su flickr prima o poi? 😉

Andrea e Fabio, in accese discussioni tra digitalisti

E alla fine siamo sempre tutti d’accordo su tutto (o quasi!). Sarà merito della birra?

Patrick e Ale.
Alla prossima, gente!

Shot on Fuji Neopan 1600 with my Pentax MX – processed in Rodinal 1+25 5 min. – digitized with Epson V500 on Xubuntu Linux

Un altro viaggio

Di nuovo un viaggio in treno, tra mezz’ora riparto per quello che forse sarà l’ultimo della stagione. L’Insetto Scoppiettante è a fare un meritato tagliando, visto che ha 43.000 chilometri e solo tre anni, dalla prossima volta in Versilia si va su due ruote.
E quindi probabilmente la smetterò di scattare tutte queste foto in ferrovia, a bordo dei treni, alla gente, ai binari, alle carrozze.
E un po’ mi dispiace. E’ così divertente…
Vi lascio questi passeggeri dell’ETR, chissà chi sono, chissà dove vanno e che pensano di quel buffo tipo che li ha fotografati al volo, in una stazione che non ricordano neanche 🙂

Just another train commute, in half of a hour I’m gonna leave again for what will maybe be the last of the season. The Chuggabug is on scheduled maintenance as it rode for 43,000 kms and it’s just three years old. Next time I’m gonna reach Versilia on two wheels.
So I’ll probably stop shooting all these photographs on the railroad, upon trains, to the people, the line, the cars.
And I’m a bit sorry. It’s so much fun…
I leav you with these ETR (high speed train) passengers, who knows who they are, who knows where are they heading to and what do they think ‘bout that funny guy who shot them in a moment, in a station thei neither remember 🙂

Shot on Fuji Neopan 1600 with my Pentax MX, 50 mm SMC – processed in Rodinal 1+25 5 min.

Teatro alla Scala

Questa è la foto pubblicata sull’ultimo numero di Pictory.
Milano, 7 dicembre 2009, apertura della stagione operistica del Teatro alla Scala. Da un lato le personalità con grande sfoggio di pellicce e gioielli, dall’altro i lavoratori del mondo del teatro e dell’opera che ogni anno manifestano contro gli stipendi da fame e i tagli ai posti di lavoro.
Nel mezzo, l’antisommossa pronta a caricare, neanche ci fosse la guerra.

This is the photograph published in the last Pictory theme.
Milan, December 7th 2009, opening of the “alla Scala” opera house season. On a side all the bejeweled and fur-wearing celebrities, on the other side people who work in the performing arts industry demonstrating against personnel cuts and reduced salaries.
In the middle, the riot police ready to charge, neither it was wartime.


Shot on Fuji Neopan 1600 on Pentax MX, 50mm SMC f/1.7

Flickr-birra! – seconda puntata

Capita ultimamente di ritrovarsi con gli amici del gruppo “Piombino (Steel Town)” per una birretta e ovviamente girano macchine fotografiche e attrezzatura.
Al primo incontro avevo la YashicaMat biottica con una HP5+ tirata a 1600 per esigenze di luce; stavolta invece la luce era anche più bassa, ma la Fuji Neopan 1600 e la lente magica della Pentax MX (un 50mm SMC f/1.7) a tutta apertura mi hanno fatto scattare comunque questo ritratto al volo di Valerio, con un Fabio sullo sfondo morbidamente sfumato nella grana dell’emulsione.
Quanto amo questa pellicola.
 un altro scatto con Fabio (fa76bio), Andrea (IL GIUSTO), Alessio (Alerc I°) e Sandro (sandrodemo66)

processed in Rodinal (R09 New) 1+25, 5 min

Cava delle Tagliate

Posto meraviglioso. Sembra un set di prova per il bianco e nero e così è stato, infatti; ho testato la pellicola b/n che ora amo alla follia: la Fuji Neopan 1600. Grana finissima, dettaglio spaventoso ma con la sensibilità di una 1600. Wow!
A wonderful place. It seems a test set for black and white film and it actually was; I tested the b/w film I now love like mad: Fuji Neopan 1600. Extra fine grain, awesome detail but with the speed of a 1600. Wow!
Shot into the heart of Alpi Apuane, Cava delle Tagliate, ditta Henraux.
Pentax MX, Tokina 28mm f/2.8, Fuji Neopan 1600.